Studio Castellani Dottore Commercialista e Revisore Legale a Ravenna
Servizi contabili e fiscali per il settore privato e pubblico

Lo Studio Castellani offre una serie di servizi professionali di elevata qualità con una forte attenzione al Cliente ed opera con una vasta esperienza nel settore privato e nel settore pubblico, rivolgendosi sia ad imprese e privati che ad enti locali ed enti strumentali.

privato

Lo Studio è specializzato negli aspetti manageriali, contabili e fiscali di imprese e privati quali: società di persone, società di capitali, società cooperative, associazioni non lucrative, artigiani, liberi professionisti, persone fisiche.

pubblico

I nostri servizi sono rivolti ad enti locali ed enti strumentali, quali: province, comuni, unioni di comuni, comunità montane, istituzioni, consorzi tra enti, zziende pubbliche, ASP, società in house providing.

revisione legale

I partner dello Studio sono componenti di organi di revisione e collegi sindacali (con e senza la funzione di controllo contabile) di società di capitali private, società di capitali miste, enti locali, consorzi, aziende pubbliche.

In collaborazione con Commercialista Telematico viene proposto un quadro a scorrimento con le più recenti novità di carattere fiscale:

Proroga della rata di novembre: salta la disposizione

La proroga annunciata nei giorni scorsi della proroga del pagamento della rata di novembre delle imposte dirette per i contribuenti soggetti a Isa e forfetari non viene confermata. In sua vece trova spazio la riduzione del secondo o unico acconto delle imposte dirette in scadenza il 30 novembre. Lo ha annunciato il Ministro dell’Economia ad […]

18 ottobre, 14:13

Manovra fiscale 2020: sparisce il forfettario 20% per le partite IVA sopra i 65.001 euro

Nella manovra fiscale 2020 non compare confermata la possibilità di accesso al regime forfettario (flat tax 20%) per le partite IVA tra i 65.001 euro e 100.000 euro. La misura, secondo il presidente del CNDCEC Miani, penalizza i lavoratori autonomi. Si confida nell’introduzione di un nuovo sistema di tassazione per questa fascia di contribuenti.  

18 ottobre, 13:54

Compensazione dei crediti per le partite IVA cessate dopo la legge di bilancio 2020

La legge di Bilancio 2020 pone un nuovo freno alle compensazioni di crediti in F24: i soggetti destinatari di provvedimenti di cessazione della partita IVA o di esclusione della stessa dall’archivio VIES potranno recuperare le eccedenze solo presentando un’istanza di rimborso o riportandole a nuovo nella dichiarazione successiva.  

18 ottobre, 13:49

Scuole guida: niente esenzione IVA, le novità dal 2020

Salta l’esenzione IVA per le scuole guida, ma senza effetto retroattivo. La novità è nel Decreto Fiscale, approvato in bozza in Consiglio dei Ministri il 16 ottobre. Ci si adegua così alle decisioni della Corte di Giustizia UE. Le novità si applicano dal 1° gennaio 2020.

18 ottobre, 11:03

Immobili: aumentano le imposte catastali

La legge di bilancio 2020 aumenta le imposte catastali: saliranno da 50 a 150 euro l’imposta ipotecaria e l’imposta catastale sulle vendite di case senza IVA; di contro si ridurranno da 200 a 150 euro per le vendite di immobili soggetti ad IVA.

18 ottobre, 11:00

Cedolare secca immobili: dal 2020 al 12,50%

La legge di bilancio 2020 rialza l’aliquota prevista per la cedolare secca per gli affitti in canone concordato, dal 10% sale al 12,50%. La misura diventerà strutturale.

18 ottobre, 09:59

Conti correnti bancari: obbligo di tenuta per imprese e professionisti

Nel Collegato Fiscale è contenuta una norma che obbliga le imprese individuali e gli esercenti arti e professioni alla tenuta di uno o più correnti bancari o postali utilizzati per la gestione dell’attività. Non sono coinvolti i contribuenti persone fisiche nella fase di start up. Per tali soggetti l’obbligo scatta a partire dal secondo anno […]

17 ottobre, 14:55

Dichiarazione precompilata IVA slitta al 2021

La dichiarazione precompilata IVA slitta di un anno: al 2021, a differenza dei registri e delle LIPE, che come detto, partiranno in via sperimentale il 1° luglio 2020.

17 ottobre, 14:51

Manovra fiscale 2020: il nuovo bonus facciate

Nella manovra fiscale 2020 trova spazi il nuovo “bonus facciate“: una detrazione del 90% per la ristrutturazione delle facciate esterne di casa o del condominio, in centro storico o periferia, nelle grandi città o nei piccoli comuni. La misura è stata introdotta per il solo anno 2020.  

17 ottobre, 11:55

Decreto fiscale: dichiarazione IVA precompilata

In materia di dichiarativi, il decreto fiscale prevede a partire dal 1° luglio 2020 l’avvio di una fase sperimentale di precompilazione dei seguenti documenti: registri di cui agli articoli 23 e 25 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633; comunicazioni delle liquidazioni periodiche dell’IVA (Lipe).

17 ottobre, 11:33

Link & Partners