Studio Castellani Dottore Commercialista e Revisore Legale a Ravenna
Servizi contabili e fiscali per il settore privato e pubblico

Lo Studio Castellani offre una serie di servizi professionali di elevata qualità con una forte attenzione al Cliente ed opera con una vasta esperienza nel settore privato e nel settore pubblico, rivolgendosi sia ad imprese e privati che ad enti locali ed enti strumentali.

privato

Lo Studio è specializzato negli aspetti manageriali, contabili e fiscali di imprese e privati quali: società di persone, società di capitali, società cooperative, associazioni non lucrative, artigiani, liberi professionisti, persone fisiche.

pubblico

I nostri servizi sono rivolti ad enti locali ed enti strumentali, quali: province, comuni, unioni di comuni, comunità montane, istituzioni, consorzi tra enti, zziende pubbliche, ASP, società in house providing.

revisione legale

I partner dello Studio sono componenti di organi di revisione e collegi sindacali (con e senza la funzione di controllo contabile) di società di capitali private, società di capitali miste, enti locali, consorzi, aziende pubbliche.

In collaborazione con Commercialista Telematico viene proposto un quadro a scorrimento con le più recenti novità di carattere fiscale:

Formazione revisori: ancora un mese per regolarizzare il triennio 2017/2019

Il MEF concede un altro mese di proroga per gli adempimenti formativi dei revisori legali a causa dei problemi tecnici riscontrati dagli interessati sulla piattaforma dedicata. A stabilirlo è la circolare MEF N. 3/2022.  

20 gennaio, 12:55

Guardia di Finanza: verifiche e linee guida

La Guardia di Finanza ha predisposto il suo piano operativo per le verifiche. Saranno indirizzate a e-commerce, forfettari, percettori del reddito di cittadinanza, percettori di contributi a fondo perduto, e in criptovalute. In relazione ai forfettari l’indice di rischio sono manifestazioni esteriori di capacitĂ  contributiva che rendano ipotizzabile l’omessa fatturazione di una quota consistente di […]

20 gennaio, 12:46

IVA auto disabili: di nuovi documenti da presentare

Cambiano i documenti da presentare per agevolarsi dell’Iva auto disabili. Dal corrente 18 gennaio è necessaria solo la patente speciale di guida e l’atto notorio dal quale risulti che nei precedenti 4 anni non si è acquistato nessun veicolo applicando l’aliquota agevolata al 4%; non occorre piĂą il certificato delle commissioni mediche provinciali che attesti […]

20 gennaio, 11:40

MEF: gli aiuti di stato nel modello di autodichiarazione

Il MEF ha approvato il Decreto che definisce le modalità di controllo sugli aiuti riconosciuti ai sensi delle Sez. 3.1 e 3.12 del Quadro temporaneo per gli aiuti di Stato. E’ prevista una “autodichiarazione”, i cui contenuti e tempi saranno individuati in un prossimo provvedimento dell’Agenzia delle entrate.

20 gennaio, 09:35

Regime forfettario 2022: novitĂ  e requisiti

Il regime forfettario per il 2022 mantiene le stesse regole di accesso del 2021: aver conseguito ricavi o percepito compensi, ragguagliati ad anno, non superiori a 65 mila euro; aver sostenuto spese per un importo complessivo non superiore a 20 mila euro lordi per lavoro di terzi, compresi dipendenti e collaboratori. La novitĂ  rilevante è […]

20 gennaio, 09:00

Lavoro: decontribuzione Sud, under 36 e donne svantaggiate

La Commissione Europea ha autorizzato la fruizione degli incentivi previsti dalla Legge n. 178/2020: la decontribuzione Sud; l’esonero per l’assunzione di giovani under 36; l’incentivo per l’assunzione di donne svantaggiate. Queste agevolazioni sono però fruibili con riferimento alle assunzioni (o stabilizzazioni) che avverranno fino al 30 giugno 2022. Si attende, ora, il via libera dall’INPS.

20 gennaio, 08:32

Agenzia delle entrate: non si trascurano le misure di sostegno al reddito

L’attività dell’Agenzia in materia di erogazione bonus continua. Sono in corso di smaltimento le istanze legate ai contributi perequativi e alle attività chiuse; a seguire le istanze di autotutela dei contribuenti, ma si attendono nuovi sostegni a cui il Governo sta lavorando.

19 gennaio, 13:11

Fisco: controlli in partenza per i soggetti Iva

L’Agenzia delle entrate riavvia i controlli alle partite Iva. L’obiettivo sono 220 mila verifiche a contribuenti minori, imprese di grandi e medie dimensioni, lavoratori autonomi, verifiche nei confronti degli enti non commerciali e accessi brevi.

19 gennaio, 13:08

Imprese: misure sul finanziamento prorogate fino al 30 giugno 2022

La legge di Bilancio 2022 proroga al 30 giugno 2022 la concessione, da parte di SACE spa, di garanzie a favore di banche e istituzioni finanziarie nazionali e internazionali, inclusi gli altri soggetti abilitati all’esercizio del credito in Italia, per finanziamenti sotto qualsiasi forma alle imprese con sede in Italia colpite dall’emergenza COVID (Dl 23/2020). […]

19 gennaio, 11:27

Cartelle esattoriali: eliminato l’aggio di riscossione

Dal corrente anno viene eliminato l’aggio di riscossione presente nelle cartelle di pagamento. In attuazione delle novitĂ  introdotte dalla Legge di Bilancio, con il provvedimento pubblicato il 18 gennaio 2022, l’Agenzia delle entrate cancella gli oneri a carico del debitore, salvo la quota per il recupero dell’insoluto e per le spese di notifica.

19 gennaio, 11:00